Bellinzonese e Valli

Sia per gli appassionati dell’adrenalina pura, sia per coloro che amano le attività all’aria aperta e la cultura, questo è un territorio ricco di possibilita.

Attività sportive

Gli amanti delle attività sportive sono i benvenuti nella regione di Bellinzona e Valli. Sia per gli appassionati dell’adrenalina pura, sia per coloro che amano le attività all’aria aperta, questo è un territorio di avventura. Le temperature piacevoli e la natura rigogliosa invogliano anche i più pigri a fare varie attività: sarà facile farsi tentare dalla vasta rete di sentieri escursionistici praticabili tutto l’anno, o dai numerosi percorsi mountain bike. L’obiettivo è quello di passare qualche ora a stretto contatto con la natura e godere dei paesaggi mozzafiato!

Per gli amanti delle due ruote non può mancare una salita sugli storici passi alpini, come la leggendaria Tremola che porta al Passo del San Gottardo o la risalita della splendida Valle Bedretto che porta al Passo della Novena, una volta arrivati in cima si potrà godere di panorami incomparabili.

Un’altra disciplina che riscontra sempre più successo è il bouldering, che ogni anno attira migliaia di appassionati grazie all’ottima qualità della roccia e una vasta scelta di passaggi per tutte le difficoltà che rendono la nostra regione uno dei luoghi più interessanti a livello mondiale per chi pratica questa disciplina sportiva. È possibile praticare questo sport sui famosi massi rocciosi di Chironico e di Cresciano oppure, durante la bella stagione, ci si può mettere alla prova anche sul Passo del San Gottardo. Per chi preferisce invece l’arrampicata non è da dimenticare la via artificiale più lunga del mondo sulla diga del Luzzone, in Valle di Blenio.

La regione della Riviera è invece riconosciuta in tutto il mondo come l’eldorado del canyoning, con 5 tra le gole più spettacolari. I fiumi possono nascondere molte insidie, perciò è consigliato praticare queste attività in tutta sicurezza con guide esperte, o affidarsi al marchio “Safety in Adventures”.

Arte e Cultura

Per incominciare, è d’obbligo una visita alla Fortezza di Bellinzona, Patrimonio Mondiale UNESCO, costituita da tre castelli, una cinta muraria e da una murata a chiusura dell’intera vallata, che servivano a controllare questo punto strategico chiave del passaggio alpino.

È inoltre l’unico esempio di architettura militare medievale di questo tipo in Europa. È possibile visitarne le corti interne ed esterne, i suoi musei e le esposizioni temporanee. Attualmente a Castelgrande è in corso l’esposizione “Le molte facce del contagio” mentre a Sasso Corbaro continuano le mostre dedicate ai geni del Rinascimento con “Michelangelo 3D: l’armonia di un genio ribelle”.

Nelle Valli Leventina, Blenio e Riviera si trovano dei particolari musei che conservano vere perle per intenditori, come per esempio al Museo di Leventina o al Museo Storico Etnografico Valle di Blenio. Inoltre, nelle Valli dell’Alto Ticino sono custoditi dei veri capolavori del romanico come la chiesa di San Carlo a Negrentino con i suoi preziosi affreschi romanici e gotici, quella di San Nicola a Giornico o ancora la chiesa di SS. Pietro e Paolo a Biasca. Campanili, chiese, affreschi, ponti e palazzi: le testimonianze artistiche ed architettoniche della regione sono davvero molte e sapranno affascinare tutti.

Sia per gli appassionati dell’adrenalina pura, sia per coloro che amano le attività all’aria aperta e la cultura, questo è un territorio ricco di possibilita.


Registrati per ricevere la newsletter di GOTICINO


© GoTicino. All rights reserved.

Privacy Policy Cookie Policy