Il cuore pulsante tra Nord e Sud

Chi osserva da lontano i tre castelli di Bellinzona ha l’impressione che siano stati posati per caso proprio in mezzo a una cittadina adagiata nel cuore di una pianura, nella quale il Fiume Ticino cerniera tra le Alpi e il Lago Maggiore. Invece, la capitale e il suo contado, sono cresciuti nei secoli proprio attorno alla fortezza, sviluppando un’identità multiculturale che trae origine anche da una posizione invidiabile, che ne ha fatto e ne fa il cuore pulsante tra Nord e Sud.

Nelle terre del Bellinzonese, dove si incrociano le vie che portano al San Gottardo, al Lucomagno e al San Bernardino, il contrasto sempre rispettoso, fonte di vita e cultura. L’architettura medievale del complesso fortificato (entrato nel patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 2000), del borgo, dei fortini e degli antichi monumenti e monasteri, dialoga con opere moderne disegnate da grandi architetti che hanno abbellito il centro storico e la regione.

Qui la tradizione di un centenario e vociante mercato cittadino convive con la grande ricerca scientifica. Qui a fare cultura e divertimento sono i musei e il teatro, con le piazze dove open-air e il carnevale più famoso del Ticino animano contrade secolari. Il silenzio di chiese e biblioteche antiche contrasta con un’offerta sportiva completa e differenziata. Gli stessi vini e gli stessi prodotti del territorio ispirano cuochi stellati e grotti dove i sapori sono quelli degli avi. Terre di Bellinzona, dove le mille diversità e i contrasti si ricompongono in un solo mosaico, facendole divenire patrimonio dell’umanità.

COSA VEDERE

TERRITORIO

scopri

marker-blu-65x88

DOVE ANDARE

OSPITALITÀ

scopri

marker-blu-65x88

COSA FARE

EVENTI

scopri

marker-blu-65x88
31 Marzo 2020

Cardada Cimetta

29 Giugno 2021

Chocolat Stella

16 Marzo 2020

Hotel Ristorante La Tureta

Sorry, but we do not found any event to show here.

Registrati per ricevere la newsletter di GOTICINO